“L’agenzia unica per le ispezioni del lavoro è l’ennesimo fallimento del governo Pd”: è quanto dichiara in una nota il deputato di Fratelli di Italia, Edmondo Cirielli, annunciando di aver depositato un’interrogazione parlamentare al ministro del Lavoro Giuliano Poletti sui disagi denunciati dal personale ispettivo ed amministrativo dell’Ispettorato Nazionale del Lavoro”.

“A due anni dall’istituzione – spiega Cirielli – l’agenzia  è priva, sia a livello centrale che periferico, di un’organizzazione ben strutturata e di un’adeguata dotazione organica. I dipendenti denunciano l’assoluta carenza di organico rispetto al contesto socio-economico ed alle dimensioni del territorio di competenza, che impedisce di svolgere in modo appropriato l’attività di vigilanza a tutela dei lavoratori nel contrasto al lavoro nero e a tutela della salute e della sicurezza. Oltre alla mancanza di mezzi e risorse che obbliga gli ispettori a utilizzare le proprie autovetture”.

“La tanto sbandierata riforma Gentiloni-Poletti, che avrebbe dovuto segnare un passo in avanti nella lotta al lavoro nero, si conferma come l’ennesimo bluff del governo Pd” conclude Cirielli

Condividi

Facebook

Twitter

Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Prossimi Eventi

No results found.