“Quante volte siamo stati costretti a ricevere bollette esorbitanti dalle aziende con cui abbiamo stipulato dei contratti telefonici? Mi auguro che il Governo si impegni a indicare alle aziende chiarezza sui contratti nelle proprie pubblicità e nei servizi al cliente.
L’interrogazione presentata oggi da me in Aula in merito alle tutele nella nuova normativa è, infatti, un atto positivo che vuole dare stimoli ai decisori pubblici per costruire un sistema certo di regole volte a tutelare chi, in Italia, nonostante la regolarità delle procedure svolte viene sommerso da un quantitativo di regole e sottoregolette poco chiare. La differenza fra quadrisettimanale e mensile è giuridicamente rilevante ma la signora che stipula un contratto difficilmente lo può sapere.
Una confusione non più tollerabile.”
Condividi

Facebook

Twitter

Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Prossimi Eventi

No results found.