«Siamo dispiaciuti, amareggiati, che una grande azienda del bike sharing sia costretta a lasciare l’Italia – in particolare le città di Roma, Firenze e Torino – e l’Europa, a causa degli atti di vandalismo, gravi e diffusi, che hanno reso economicamente insostenibile la prosecuzione delle attività. Perdiamo così un servizio importante e utile in ambito di mobilità pubblica cittadina. È un fatto da non sottovalutare e che, al contrario, richiede una grande riflessione politica sul decoro, sul controllo e sulla sicurezza delle aree urbane; temi, questi, su cui Fratelli d’Italia pone da sempre una grande attenzione, e che sono al centro del programma per il rinnovamento del Paese».

È quanto ha dichiarato Marco Marsilio, portavoce regionale del Lazio di Fratelli d’Italia, capolista nei collegi del Senato Lazio 2 e Lazio 3.

Condividi

Facebook

Twitter

NEWSLETTER

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Prossimi Eventi