“Fratelli d’Italia rivendica con orgoglio di non aver votato questa legge elettorale e di aver chiesto l’inserimento del premio di maggioranza per consentire agli italiani di sapere la sera stessa del voto, chi ha vinto e chi ha perso. I responsabili di questo grave stallo sono le altre forze politiche, quelle che hanno voluto fortemente questa legge elettorale e che pur di averla hanno appositamente bocciato l’emendamento di Fratelli d’Italia a mia firma che avrebbe garantito, sin da subito, una maggioranza certa”.

Così Ignazio La Russa, senatore di Fratelli d’Italia intervenendo a Sky Tg 24.

Condividi

Facebook

Twitter

NEWSLETTER

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Prossimi Eventi