fbpx

“1,7 miliardi per riduzioni fiscali e flat tax su 16 miliardi di manovra, secondo le anticipazioni date da Salvini, fanno il 10% del totale. Vale a dire che l’Italia arriverà al 2,4% di deficit, aumentando conseguentemente il debito, senza l’unica ragione che motiverebbe questo atto coraggioso: far ripartire l’economia. L’impulso dato alle imprese è ridicolo nei numeri e negli strumenti, della flat tax nemmeno l’ombra, il Sud resta il piombo della nazione, senza un piano straordinario di soccorso e sviluppo, aggravato dal mantra del reddito di cittadinanza, peggio del vitalizio. Ci costerà circa 10 miliardi. A questo punto facciamo una proposta a Salvini: inverta le proporzioni, 10 miliardi di taglio di tasse e 2 al sussidio per 7 milioni di persone. Se accetta voto a favore”.

E’ quanto dichiara in una nota Fabio Rampelli, vicepresidente della Camera e deputato di Fdi.

Condividi

Facebook

Twitter

NEWSLETTER

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Prossimi Eventi

No results found.