fbpx

…NO A RIFORMA DEL REGOLAMENTO PRIMA CHE SI CONCLUDA QUELLA ISTITUZIONALE. “Durante la capigruppo abbiamo chiesto che venisse inserita la discussione della nostra mozione contro le sanzioni nei confronti della Russia.

Per le nostre aziende le sanzioni contro la Russia rappresentano un durissimo colpo a un’economia già al collasso per la crisi.  Abbiamo presentato una nostra mozione sulla quale vorremmo un ampio dibattito parlamentare visto che le categorie produttive sono in subbuglio. Per quanto riguarda la riforma del regolamento calendarizzata al 30 settembre, Fdi-An ha espresso la propria contrarietà alla sua calendarizzazione perché ancora non sappiamo quale assetto istituzionale assumerà l’Italia.  Dopo un’attesa ultradecennale, rischiamo di ritrovarci con un nuovo regolamento già vecchio, con profonde lesioni dei diritti delle minoranze”.  È quanto ha dichiarato il capogruppo di Fratelli d’Italia-Alleanza nazionale Fabio Rampelli alla conclusione dei lavori della riunione dei presidenti di gruppo.

Roma, 9 settembre 2014

Condividi

Facebook

NEWSLETTER

Social