fbpx

“Ci auguriamo che la Camera approvi quanto prima l’introduzione del reato di omicidio stradale. La legge delega che riforma il codice della strada, così è stato formulata, non è all’altezza della nostre aspettative perché l’introduzione del reato è non chiaramente specificata nella delega.


Per questo chiediamo che sia al più presto calendarizzata al nostra proposta di legge molto più chiara. Il nostro testo prevede l’introduzione del reato di omicidio stradale aumentando le pene per chi uccide o ferisce gravemente una persona perché guida in stato di ebbrezza o perché ha assunto droghe. Condividiamo per questo la manifestazione di oggi, alla quale ci uniamo simbolicamente come forma di solidarietà dei familiari delle vittime”. E’ quanto dichiara il capogruppo di Fratelli d’Italia-Alleanza nazionale Fabio Rampelli.

Condividi

Facebook

NEWSLETTER

Social