fbpx

“Sui marò noi abbiamo buona memoria:

– 24 febbraio 2014, Renzi al Senato per il discorso programmatico: “E’ un caso allucinante e mi impegno su una      vicenda assurda”;

– 18 marzo, Federica Mogherini: “Prossimo passo arbitrato internazionale”;

– 26 marzo, De Mistura: “Con arbitrato internazionale forte pressione”;

– 23 aprile, Renzi: “Togliere vicenda marò dalla campagna elettorale”;

– 2 luglio, Renzi: “Soluzione non è al Parlamento europeo”;

– 12 settembre, Renzi: “Collaborare con giustizia indiana e stima per premier Modi e suo governo”;

– 15 novembre,  Renzi: “Faremo necessario ma evitare polemiche con India”;

– 17 dicembre, Gentiloni: “Non escludiamo pratico avvio dell’arbitrato”;

– 28 dicembre, Renzi: “Ereditato errori impressionanti, ora soluzione”.

E’ passato oltre un anno dalla prima promessa di Renzi… Vogliamo i marò a casa”.

Così su Twitter, il deputato di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale Ignazio La Russa, ripercorre alcuni step della vicenda dei due marò durante il governo Renzi.

Condividi

Facebook

NEWSLETTER

Social