fbpx

GOVERNO ASCOLTI PROPOSTE EMERSE DA MANIFESTAZIONE. «Fratelli d’Italia ha partecipato con una sua delegazione guidata dal capogruppo alla Camera, Fabio Rampelli, alla manifestazione unitaria degli studenti, degli insegnanti e del personale non docente contro la riforma della scuola del governo Renzi. Siamo solidali con chi sente di subire una legge senza essere coinvolto e siamo al fianco dei docenti precari che oggi sono scesi in piazza per difendere i loro diritti. Il Governo ascolti le proposte emerse dalla manifestazione unitaria. Noi faremo la nostra parte e ci batteremo in Parlamento per correggere gli errori di questo provvedimento e per dare all’Italia una scuola statale di qualità e meritocrazia».

È quanto dichiara il presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni.

Condividi

Facebook

NEWSLETTER

Social