fbpx

“Al di là degli schieramenti politici, ogni italiano si riconosce nell’arma dei carabinieri: le forze dell’ordine sono un’istituzione di garanzia per tutti, specie in un momento cruciale come quello del referendum costituzionale del prossimo 4 dicembre. Per questo esprimo la mia totale e più sincera solidarietà e vicinanza all’arma per il vile attentato alla stazione dei carabinieri di Corticella, a Bologna. Le istituzioni facciano tutto il necessario per individuare e punire i responsabili di un gesto che si configura come un atto contro la democrazia”. E’ quanto afferma il coordinatore dell’esecutivo nazionale di Fratelli d’Italia Giovanni Donzelli, commentando l’attentato compiuto stanotte alla stazione dei carabinieri di Corticella, a Bologna.

Condividi

Facebook

NEWSLETTER

Social