fbpx

Pasquale Viespoli, già sottosegretario al Welafare nel governo di centrodestra aderisce a Fratelli d’Italia. A seguito dell’incontro tenutosi oggi a Roma con Giorgia Meloni, la leader di FdI dichiara:

«Questa nostra Italia deve raccogliere la sfida della costruzione di un’unità sostanziale che manca da sempre e che tutti i dati sottolineano, per tornare a competere finalmente in un’ottica di difesa dell’interesse nazionale. In una fase di recessione globale che vede aumentare il divario tra Nord e Sud è necessario convergere verso una scelta di coesione sui diritti fondamentali e della comunità di destino, in un rinnovato rapporto tra Nord e Sud.  Dal risultato referendario è emerso un dato importante, nel meridione e tra i giovani ha stravinto il NO, questo rappresenta la naturale conseguenza dell’assenza di proposte politiche concrete e  prive di qualsiasi reale strategia per il territorio, per la valorizzazione delle risorse e per colmare la mancanza di incentivi sulle politiche del lavoro . Ho chiesto all’on. Pasquale Viespoli di collaborare attivamente nel partito alla redazione di una delle parti principali del nostro programma di governo teso finalmente alla realizzazione di una vera e propria coesione nazionale».

Condividi

Facebook

NEWSLETTER

Social