fbpx

“A tutto c’è un limite! Leggo che invece di essere premiati e ringraziati, potrebbero essere indagati i due carabinieri che a Monteriggioni hanno sparato alle gambe dell’ivoriano che ha colpito con tre coltellate l’autista di un bus. Roba da matti! Qualora fossero vere le indiscrezioni apparse sui quotidiani e ancora non smentite, sono pronto ad offrire loro la mia assistenza legale gratuita”.

Lo scrive su Twitter, Ignazio La Russa, deputato di Fratelli d’Italia.

 

Condividi

Facebook

NEWSLETTER

Social