fbpx
Voglio salutare così uno degli ultimi interpreti della canzone romana. Storico Rugantino e indimenticabile cantore di Roma ci piace pensare che la città eterna oggi lo onori con Musei in Comune Roma in Musica . Sarebbe bello se i diversi concerti  questa sera gli dedicassero un omaggio .
In Campidoglio  chiederemo subito la deroga ai 10 anni  per chiara fama  e per dedicargli una via o una piazza nel Giardino degli Aranci dove ci sono già altri interpreti della romanità.
Lo scrive sulla sua pagina Fb responsabile cultura Roma
Federico Mollicone Fratelli d’Italia.
Condividi

Facebook

NEWSLETTER

Social