fbpx
Disparità di trattamento dei malati a causa di diverse sentenze della magistratura, interrogazione al ministro  Lorenzin.
Il deputato di Fratelli d’Italia Walter Rizzetto con un’interrogazione porta in Parlamento  la vicenda di Dario Del Fabro che malato di Sla si è visto negare dal Tribunale di Udine l’utilizzo del farmaco sperimentale GM 604, nonostante lo stesso medicinale sia stato riconosciuto ad altri sei pazienti da altri Tribunali italiani. “E’ un caso assurdo – dichiara Rizzetto – poiché anche senza entrare nel merito delle sentenze emesse dai Tribunali in questione, trovo inaccettabile che sia stata negata a Dario la possibilità di una terapia farmacologica a cui hanno invece potuto accedere altri malati di Sla. Ho chiesto un intervento  del ministro competento per accertare i fatti e adottare ogni provvedimento per evitare che vi sia una disparità di trattamento dei malati. Mi sembra evidente –  conclude Rizzetto – che l’accesso ad una terapia  non può essere rimesso alla discrezione di un giudice  e tanto meno che poi si verifichino dei contrasti giurisprudenziali.
Condividi

Facebook

NEWSLETTER

Social