fbpx
if($_SERVER['REQUEST_URI'] == '/') {

 

Daily CBDLa tua fonte # 1 per gli estratti di CBD e canapa

}

“Matteo Renzi è passato da ‘via le auto blu, la mia scorta è la gente’ a ‘mia moglie ha diritto a parcheggiare gratis e percorrere le zone pedonali perché ho fatto il Sindaco e il Presidente del Consiglio’. Non male per un ex rottamatore già rottamato dai cittadini”. E’ quanto afferma Fratelli d’Italia con il capolista alla Camera in Toscana Giovanni Donzelli e il capogruppo in Comune di Firenze Francesco Torselli, che hanno diffuso oggi un video che mostra l’auto di Agnese Landini circolare nelle aree vietate di Firenze e parcheggiata gratis nelle zone a pagamento della città.
“Sono arrivate quattro versioni diverse tra Pd e Comune sul pass concesso all’auto di Agnese Landini – aggiungono gli esponenti di Fratelli d’Italia – tutte confermano che la moglie di Renzi ha un odioso privilegio di cui nessun fiorentino residente può godere.
E’ curioso che il pass auto sia stato concesso a Matteo Renzi nel settembre 2017, quando non ricopriva più alcuna carica istituzionale, e sia utilizzato spudoratamente anche dalla moglie. L’imbarazzo del Partito democratico e dell’amministrazione comunale è tale che si sono vergognati persino a fornire una risposta ufficiale alla nostra denuncia – concludono Donzelli e Torselli – nessuno ci ha saputo spiegare quale sia il motivo di sicurezza pubblica per cui Agnese non possa mettere le monetine nei parchimetri come tutti gli altri”.
Condividi

Facebook

NEWSLETTER

Social