fbpx

“Mentre il Parlamento italiano insegue fantasmi, occupando l’Aula in sterili discussioni sul pericolo dell’estremismo neofascista in Italia, il terrorismo islamico miete vittime in Europa, con rischi anche per i tanti italiani all’estero come accaduto ieri a Strasburgo dove abbiamo un nostro ferito in gravi condizioni, il giornalista Antonio Megalizzi ”. E’quanto afferma in una nota Edmondo Cirielli, Questore della Camera dei deputati e parlamentare di Fdi.

“Il Parlamento lasci stare la minaccia strumentale di un presunto pericolo di restaurazione Fascista e approvi rapidamente tre misure per contrastare il terrorismo: il reato di integralismo islamico, espulsione immediata dei fiancheggiatori dell’Isis detenuti nelle carceri italiane e controllo militare dei confini” – spiega Cirielli.

“Siamo d’accordo con il ministro dell’Interno: bisogna passare dalle parole ai fatti. L’emergenza terrorismo impone di farlo subito” – conclude il Questore Cirielli

Condividi

Facebook

NEWSLETTER

Social