“Sul mistero del ritiro delle nostre truppe dall’Afghanistan siamo oltre il surreale e il teatro dell’assurdo. Il ministro della difesa annuncia il futuro ritiro, il M5S plaude, la Lega prende le distanze, palazzo Chigi conferma senza enfasi, il Ministro degli Esteri ammette di non saperne nulla. Una politica estera da ottovolante! Immagino l’incredulità e il mal di testa del consesso internazionale a seguire le acrobazie del governo del cambiamento. Ci sarebbe da ridere se non fosse che tanto pressappochismo e tanta superficialità contraddittoria rischia di compromettere la sicurezza dei nostri soldati”.

Lo dichiara Andrea Delmastro, capogruppo di Fratelli d’Italia in commissione Esteri alla Camera.

Condividi

Facebook

Twitter

NEWSLETTER

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Prossimi Eventi

No results found.

Social