“Sull’autorizzazione a procedere per Matteo Salvini siamo oltre il surreale perché non può essere negato che il ministro dell’Interno abbia agito per perseguire un ‘preminente interesse pubblico nell’esercizio delle sue funzioni’.

Ancora più surreale della richiesta avanzata dal Tribunale dei ministri è solo una buona parte del M5S che, dopo aver condiviso fino ad oggi le politiche del governo sull’immigrazione, da perfetti voltagabbana ritengono che Salvini debba essere processato.

Deve essere chiaro però, che processando Salvini si processa anche lo stesso governo. Vogliono processare il governo e dare vita ad altra coalizione di governo? In questa azione ipocrita quali manine sospingono i grillini? La Lega prenda atto che i suoi alleati non sono affidabili e che lo scenario alle porte è quello di una irreversibile crisi di governo”.

Lo dichiara Andrea Delmastro, deputato di Fratelli d’Italia e presidente della Giunta Autorizzazioni della Camera.

Condividi

Facebook

Twitter

NEWSLETTER

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Prossimi Eventi

No results found.