“Mentre si moltiplicano ancora le polemiche tra Lega Nord e 5 Stelle sulla prosecuzione della Tav, ribadiamo la necessità di un’infrastruttura strategica come la Torino-Lione. Dirimente perforare la corona alpina per raggiungere la parte ricca e internodale dell’Europa. Un passaggio fondamentale, perché se non mettiamo in contatto i prodotti italiani con la dorsale Lisbona-Kiev si sommerà un altro handicap per le aziende italiane, già provate da tasse e crisi.

Occorre dunque da un lato proseguire i cantieri della Tav ma, insieme, urge avviare un piano straordinario infrastrutturale per il Sud che metta in pareggio il divario con il nord e si attrezzi per intercettare la nuova ricchezza commerciale che dopo secoli si è nuovamente collocata nel bacino del Mediterraneo. L’Italia deve essere governata con una visione economica che dirvi al meglio le sue vocazioni”.

E’ quanto dichiara in una nota Fabio Rampelli, vicepresidente della Camera e deputato di Fdi.

Condividi

Facebook

Twitter

NEWSLETTER

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Prossimi Eventi

No results found.