“Il dittatore comunista Maduro rimane sordo anche alla richiesta, formulata da molti Stati e forze politiche, di indire libere elezioni per dare la voce al popolo venezuelano. Davanti a questo muro di arroganza dittatoriale non c’è altra strada che riconoscere Guaidó presidente ad interim e far tornare la libertà e la democrazia in Venezuela. Il Governo italiano non perda altri tempo, non possiamo tradite i milioni di nostri connazionali con passaporto venezuelano che si aspettano una decisa presa di posizione da parte dell’Italia”.

E’ quanto dichiara il presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni.

Condividi

Facebook

Twitter

NEWSLETTER

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Prossimi Eventi

No results found.

Social