“Interrogata sulla proposta di Fratelli d’Italia di fermare l’immigrazione con il blocco navale, il ministro Trenta ripete le stesse parole dei suoi predecessori del PD: “il blocco navale non si può fare perché sarebbe un atto di guerra alla Libia”. Colpisce, perché sono esattamente le stesse parole di Alfano, della Pinotti, insomma dei ministri di prima, altro che “cambiamento”. Fratelli d’Italia lo ha già spiegato centinaia di volte: l’Italia e l’Europa hanno tutte le argomentazioni politiche, economiche e militari per attuare un blocco navale in accordo con le autorità libiche. Basta volerlo fare”.
Lo scrive su Facebook il presidente di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni rispondendo al ministro Trenta che nel corso di una trasmissione aveva dichiarato che il blocco navale proposto dalla Meloni ‘sarebbe un atto di guerra’.
Condividi

Facebook

Twitter

NEWSLETTER

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Prossimi Eventi

No results found.

Social