“Fratelli d’Italia dice #FlatTaxSubito: non c’interessano le colpe del passato, ma la costruzione di un futuro diverso e migliore per la nostra nazione. Apriamo subito i cantieri delle grandi opere strategiche, Tav in testa. E soprattutto buttiamo giù le tasse: in questi giorni Fratelli d’Italia sta lanciando una campagna attorno al grido “Basta Tasse!”, che è il grido che abbiamo raccolto girando i distretti industriali d’Italia e che ci hanno ribadito ancora ieri sera le 1500 persone intervenute all’incontro che abbiamo tenuto a Busto Arsizio per approfondire i temi dell’economia”.
Lo scrive in un intervento sul quotidiano “La Verità” il presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni.
“La tassazione non accenna a diminuire, anzi: nel 2019 imprese e lavoratori pagheremo addirittura 24 miliardi di tasse in più  – continua Meloni – La manovra grilloleghista ha continuato a utilizzare la leva fiscale per pagare misure dall’evidente scopo elettoralistico. La logica del reddito di cittadinanza non è la crescita ma quella degli 80 euro di Renzi e per FdI andava perseguita la linea opposta: taglio netto delle tasse e della burocrazia e spesa concentrata su investimenti infrastrutturali. È il modello con cui l’America di Trump ha raggiunto livelli record di occupazione e consumi delle famiglie. La via maestra è la rivoluzione fiscale della flat tax. Quella vera, la tassa piatta universale che era nel programma del centrodestra”.
Condividi

Facebook

Twitter

NEWSLETTER

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Prossimi Eventi

No results found.