Rifiuta sentire torinesi e consegna analisi costi-benefici a loro padroni francesi

“Oggi per il Movimento 5 Stelle è il giorno della vergogna. Nel giro di poche ore negano ai torinesi di potersi esprimere con il referendum e consegnano ai loro padroni francesi l’analisi costi benefici. Altro che democrazia diretta. Si trasferiscano a Parigi visto che piace tanto andare dagli stranieri e perché di affronti, i torinesi ne hanno subiti sin troppi. Qui si va al di là del merito dell’opera. E’ in gioco il rispetto degli italiani e dello sviluppo del nostro territorio. Non accetteremo nessuna posizione che veda le istituzioni italiane e i cittadini venire dopo”.

Lo dichiara Augusta Montaruli, deputato di Fratelli d’Italia.

Condividi

Facebook

Twitter

NEWSLETTER

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Prossimi Eventi

No results found.