“Sento con piacere che oggi 8 marzo, festa della donna, il ministro Salvini propone leggi più severe per stupro e femminicidio. Su questi temi Fratelli d’Italia garantisce il suo pieno appoggio anche perché su questo tema abbiamo presentato diversi provvedimenti. Segnalo però a Salvini che con l’attuale versione del reddito di cittadinanza stupratori e assassini hanno diritto all’assegno statale. Una beffa intollerabile per le vittime di violenza. La Lega sostenga l’emendamento di Fratelli d’Italia per escludere dal reddito di cittadinanza i delinquenti e i criminali e in particolare chi si è macchiato di reati violenti contro le donne”.

Lo ha detto interpellata da Sky TG24 il presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni.

Condividi

Facebook

Twitter

NEWSLETTER

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Prossimi Eventi

No results found.