“Spiace constatare che in merito al risarcimento delle vittime del terremoto, Pd e M5S si allineano sulle posizioni di Fratelli d’Italia con un anno di ritardo”.

“Lo scorso giugno, infatti, presentai emendamenti per il risarcimento dei danni alle popolazioni vittime del sisma e per inserire i familiari delle vittime del terremoto tra le categorie professionali protette, avviandole con più facilità nella pubblica amministrazione. Queste proposte sono state tutte puntualmente bocciate. Oggi, però, assistiamo al risveglio del Pd che – dopo aver gestito il post terremoto per due anni – presenta le sue proposte per i territori colpiti dal sisma e assistiamo anche al risveglio del M5S che annuncia che gli interventi sono già nell’agenda di governo. Se da un lato, dunque, accogliamo con favore il convergere di Pd e M5S sulle posizioni di Fratelli d’Italia, dall’altro dobbiamo registrare come questo avvenga un anno dopo: e in queste situazioni non sono ammessi ritardi”.

Lo dichiara Paolo Trancassini, deputato di Fratelli d’Italia e sindaco di Leonessa (RI).

Condividi

Facebook

Twitter

NEWSLETTER

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Prossimi Eventi

No results found.
LISTA CANDIDATI EUROPEE DI FRATELLI D'ITALIACLICCA QUI
+