“Vogliamo che il presidente Fico venga informato di quanto avvenuto oggi in commissione riunite alla Sala del Mappamondo, dove, in pancia alla discussione sul “decretone”, reddito cittadinanza e quota 100, un emendamento di FDI a prima firma Lollobrigida sulle pensioni dei sindacalisti è stato giudicato inizialmente inammissibile, poi ieri abbiamo vinto il ricorso ed è divenuto ammissibile e infine stamani di nuovo inammissibile dopo averlo consegnato ancora una volta come ammissibile. Una proposta che è identica a quella presentata al Senato dal M5s. Al netto degli errori degli uffici che ci possano stare, denunciamo un comportamento non congruo rispetto alla prassi parlamentare. Si tratta di un clamoroso indizio di come la maggioranza voglia affrontare questa fase emendativa nonché un precedente pericoloso. Fratelli d’Italia chiede che questa proposta emendativa che abbiamo presentato e che ci era stata giudicata ammissibile, venga votata. La maggioranza abbia il coraggio di votarla, a favore o contro. Oltre all’invito, reiterato da parte mia, di dotarsi di un navigator in quanto mi pare che la confusione regni sovrana”.

È quanto ha dichiarato il deputato di Fratelli d’Italia e capogruppo in commissione Lavoro, Walter Rizzetto.

Condividi

Facebook

Twitter

NEWSLETTER

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Prossimi Eventi

No results found.
LISTA CANDIDATI EUROPEE DI FRATELLI D'ITALIACLICCA QUI
+