“Finalmente M5s e Lega si sono svegliate e, per l’ennesima volta, sono costrette a ritornare sui propri passi dando ragione a Fratelli d’Italia. Al Senato avevamo presentato un emendamento al reddito di cittadinanza, per impedire che questo diventasse una fonte di reddito inaspettato per decine di migliaia di delinquenti e malviventi. Emendamento che la maggioranza respinse in maniera compatta. Adesso si accorgono dell’errore e, dopo aver visto le immagini di esponenti di clan in fila per ottenere il sussidio, alla Camera cercano di porre rimedio presentando un emendamento analogo. Siamo soddisfatti, ma forse sarebbe stato meglio votare subito il nostro emendamento e non aspettare l’assalto dei delinquenti al reddito di cittadinanza”. Lo dichiara il senatore di Fratelli d’Italia, Alberto Balboni, capogruppo di FdI in Commissione Giustizia.

Condividi

Facebook

Twitter

NEWSLETTER

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Prossimi Eventi

No results found.