“Il governo usi pugno duro, non a parole, contro business e tratta dei clandestini. Oggi con l’operazione dei carabinieri di Salerno, che hanno sgominato un’organizzazione criminale sulla tratta degli schiavi, abbiamo la conferma: dietro l’immigrazione incontrollata c’è la mano della criminalità che fa affari. Come Fratelli di Italia chiediamo due provvedimenti: rimpatrio immediato per i clandestini che delinquono e controllo delle coste italiane con il blocco navale. Auspichiamo da parte dell’esecutivo risposte immediate”.

E’ quanto dichiara Carmela Rescigno, responsabile nazionale del Dipartimento Salute di Fratelli di Italia

Condividi

Facebook

NEWSLETTER

Social