“Sul sostegno e la valorizzazione dei piccoli Comuni il governo è in colpevole ritardo, non avendo finora varato i necessari provvedimenti, per dare attuazione alla normativa approvata nella scorsa legislatura proprio per sostenere e aiutare le piccole realtà comunali”. A lanciare l’allarme il senatore di Fratelli d’Italia, Nicola Calandrini, in un’interrogazione al presidente del Consiglio e ai ministri dell’Interno e dell’Economia.

Sotto accusa per il senatore di FdI la mancata emanazione dei “decreti attuativi così come previsto dalla legge. Si tratta di misure fortemente attese dai territori e dalle popolazioni locali, e che inciderebbero in maniera notevole sulla qualità della relazione politica tra cittadini e amministrazione e governo. Un aspetto non secondario in un momento in cui la fiducia nelle Istituzioni è molto spesso messa in crisi e risente di pericolose flessioni. Perciò, il governo faccia presto e vari, finalmente, quei provvedimenti tanto attesi dai cittadini, che consentiranno di favorire e promuovere lo sviluppo dei piccoli Comuni”, conclude il senatore Calandrini.

Condividi

Facebook

Twitter

NEWSLETTER

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Prossimi Eventi

No results found.