“Oggi nel giorno del 167° anniversario della Polizia alla quale rivolgiamo i nostri auguri e i nostri ringraziamenti per l’impegno profuso quotidianamente, Fratelli d‘Italia si appella alla maggioranza affinché rimedi all’assurda esclusione di molti ragazzi dalla graduatoria del concorso allievi per un provvedimento scellerato inserito nel decreto Semplificazioni da un governo che ha voluto cambiare le regole in corsa. Questa è una battaglia di giustizia e per questa ragione più volte siamo scesi in piazza al fianco di questi ragazzi ma mai nessuno del governo si è fatto vedere per dare loro una spiegazione. Il silenzio dell’esecutivo è vergognoso. Si abbia almeno il coraggio di spiegare il perché di questa decisione che infrange il sogno di tanti ragazzi e di tante ragazze che amano la divisa e la Patria”.

Lo dichiarano in una nota congiunta i deputati di Fratelli d’Italia Emanuele Prisco, capogruppo FDI in commissione Affari costituzionali e Salvatore Deidda, capogruppo FDI in commissione Difesa.

Condividi

Facebook

Twitter

NEWSLETTER

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Prossimi Eventi

No results found.