Escludere Forze armate e docenti

“Fratelli d’Italia ritiene che il sistema dei controlli nella P.a. vada modernizzato e il controllo biomedico così come quello dell’impronte digitali, vanno sicuramente nella direzione giusta purché non passi l’idea che tutti gli impiegati siano dei delinquenti. A questi controlli debbono però esserci delle eccezioni per tutti coloro che svolgono dei lavori particolari come le Forze dell’ordine e il personale docente: se un insegnante non è in classe infatti, non vi è alcun bisogno dell’esame biomedico per scoprirlo”.

Lo dichiara Emanuele Prisco, deputato di Fratelli d’Italia e capogruppo FDI in commissione Affari costituzionali della Camera.

Condividi

Facebook

Twitter

NEWSLETTER

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Prossimi Eventi

No results found.