“Fratelli d’Italia ha chiesto a Conte di venire a riferire in aula sulla Libia e il Presidente del Consiglio, seppur con gravissimo ritardo lo farà, ma i barconi in mare di questi giorni sono anche il frutto di una guerra civile scatenata da Haftar per procura e su mandato di Macron, e soprattutto il fallimento conclamato di questo governo, che tra le altre cose ci ha raccontato di una trionfalistica conferenza di Palermo che però non ha prodotto nulla se non una guerra civile di fronte a casa nostra e la lenta e inesorabile esclusione di Eni dal contesto libico”.

Così Andrea Delmastro, deputato di Fratelli d’Italia e capogruppo FDi in commissione Esteri intervenendo in aula sulla chiamata ricevuta dall’organizzazione Alarm Phone che annunciava un’imbarcazione in difficoltà con 20 persone a bordo.

Condividi

Facebook

Twitter

NEWSLETTER

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Prossimi Eventi

No results found.
LISTA CANDIDATI EUROPEE DI FRATELLI D'ITALIACLICCA QUI
+