Impegno per rilancio imprenditoria italiana in Ue
 
C’è anche il mondo produttivo e delle imprese schierato con Fratelli d’Italia per le prossime elezioni europee che dal palco del Lingotto di Torino, nel corso della Conferenza programmatica di FdI, ha lanciato la sua sfida per ‘Cambiare l’Europa, per cambiare tutto’. Tra questi spiccano alcuni noti esponenti del mondo dell’imprenditoria. 
È il caso di Fabio Pietrella, presidente di  Confartigianato Moda l’associazione più importante a livello mondiale per le piccole e medie imprese artigiane: “Il 98% delle imprese in Italia – ha dichiarato – ha meno di 50 dipendenti. Per decenni sono state fatte politiche solo per le grandi aziende: è ora di cambiare questo modo di vedere le cose. Ci sono commercianti e imprenditori che vogliono identificarsi sotto una bandiera italiana che li tuteli davvero. Per questo ho accettato la candidatura di Fratelli d’Italia”. 
“Grazie a Fdi e a Giorgia Meloni per l’incredibile opportunità di fare qualcosa per il mio Paese”: ha spiegato Pietro Fiocchi, presidente del ramo USA della storica azienda di munizioni Fiocchi e prossimo candidato per Fratelli d’Italia alle Europee nel collegio nord-ovest. “Il nostro settore rappresenta lo 0,5 per cento del Pil italiano, costituendo un esempio virtuoso per l’Italia: tutte le nostre aziende, infatti, internazionalizzano e non delocalizzano all’estero i posti di lavoro, rimanendo nella nostra Nazione con la nostra passione e i nostri marchi”. 
Infine, Michela Sciurpa imprenditrice umbra rivendica la sua scelta perché “Giorgia Meloni si batte con forza per difendere le nostre imprese e la loro parte fondamentale ovvero le donne lavoratrici, difendendo il loro diritto alla maternità senza dover sacrificare il posto di lavoro”.
Condividi

Facebook

Twitter

NEWSLETTER

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Prossimi Eventi

No results found.