“La vera emergenza è la messa in sicurezza degli istituti scolastici, soprattutto in considerazione del fatto che gli enti locali di comuni e provincia non hanno risorse per fare interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria, che ormai mancano da anni”. Così il senatore di Fratelli d’Italia Antonio Iannone commentando il crollo di una parete in una scuola di Sant’Anastasia.

“Si pensa ad introdurre l’identificazione biometrica per i dirigenti scolastici, ma non si pensa a garantire l’incolumità degli alunni e del personale docente e non docente. Il governo del cambiamento grillo-leghista a lavoro da un anno non ha cambiato nulla”

“Si attende unicamente di piangere tragedie che rischiano di arrivare ogni giorno. La manutenzione non fa consenso perché non alimenta la macchina propagandistica e, una certa filosofia di gestione politica, non si pone il problema di garantire la sicurezza in luoghi come le scuole che dovrebbero essere i templi dello stato dove si formano i nuovi cittadini” conclude il senatore Iannone.

Condividi

Facebook

Twitter

NEWSLETTER

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Prossimi Eventi

No results found.