“L’aumento dell’Iva  è un colpo devastante all’economia italiana che innescherà una spirale di aumento dei prezzi di cui le famiglie non hanno proprio bisogno. Dal produttore al consumatore, dalle imprese aI cittadini, non ci sarà settore che non verrà penalizzato da questa decisione. Il tutto per alimentare politiche economiche assistenzialisti e clientelari. Per il vicepremier Salvini, che sta tradendo il  programma fiscale e i suoi elettori – i ceti produttivi –   sarà la più grossa sconfitta”.

È quanto dichiara il vicepresidente della Camera dei deputati Fabio Rampelli di Fratelli d’Italia.

Condividi

Facebook

Twitter

NEWSLETTER

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Prossimi Eventi

No results found.