“Dopo gli sconcertanti episodi accaduti a Milano in piazzale Susa la sera del 29 aprile abbiamo ritenuto giusto e doveroso presentare un’interrogazione al Ministro dell’Interno Salvini. Nell’interrogazione chiediamo in primis le motivazioni del diniego della fiaccolata prevista il 29 aprile per commemorare Sergio Ramelli in considerazione del fatto che nei 15 anni in cui si è tenuta non si è mai registrato alcun atto di violenza. Inoltre ci è parso del tutto fuori luogo autorizzare la contro manifestazione della sinistra che si opponeva allo svolgimento della commemorazione di un ragazzo ucciso 44 anni fa, intesa da molti come una chiara provocazione. Ma il punto focale su cui incentriamo la nostra attenzione è quello di conoscere i motivi per cui lunedì 29 aprile sera è stato ordinato agli agenti di caricare in modo assolutamente sproporzionato dei ragazzi che in modo evidentemente pacifico e simbolico volevano disporsi per il corteo in viale Romagna e che potevano essere contenute senza un utilizzo della forza così spropositato come testimoniato dai numerosi video”.
Lo dichiarano in una nota congiunta i deputati di fratelli d’Italia Paola Frassinetti, Carlo Fidanza e Marco Osnato.
Condividi

Facebook

Twitter

NEWSLETTER

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Prossimi Eventi

No results found.

Social