“Un incontro proficuo quello di oggi con i vertici il presidente e il direttore generale e i soci della CAP di Prato. Con Giorgia Meloni abbiamo ribadito quanto sia importante il trasporto pubblico locale, un servizio essenziale per i cittadini toscani che non può essere ceduto al governo francese. Siamo veramente basiti dell’atteggiamento della regione Toscana e del presidente Rossi che ha aggiudicato la gara all’azienda controllata francese senza attendere la sentenza del Consiglio di Stato. Una forzatura inaccettabile e non sappiamo la ragione per cui il presidente Rossi abbia deciso in tal senso, ma non vorremmo che fosse una mossa per tentare di influenzare anche il Consiglio di Stato, mettendolo di fronte a un atto compiuto. Le aziende del trasporto pubblico toscano sono aziende sane che rappresentano la tradizione e l’identità del territorio e per questo vanno difese e sicuramente non cedute alla Francia”.

Lo dichiara il senatore di Fratelli d’Italia, Patrizio La Pietra.

Condividi

Facebook

Twitter

NEWSLETTER

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Prossimi Eventi

No results found.

Social