“I ritardi nell’esame del decreto Sblocca cantieri sono conseguenza dell’ennesimo scontro all’interno della maggioranza giallo-verde, e della rissa tra i due vicepremier a cui quotidianamente assistiamo da qualche settimana a questa parte. Non si usi perciò la campagna elettorale per le elezioni europee e la sospensione dei lavori d’Aula, che come consuetudine è prevista la settimana precedente al voto, come scusa per giustificare lo slittamento dell’esame del decreto legge. La verità è che da mesi questo provvedimento è bloccato dal clima di guerra permanente tra Lega e M5S. Fratelli d’Italia da tempo chiede che il Senato esami con attenzione questo decreto, anche perchè per noi lo sblocco dei cantieri e l’avvio dei lavori pubblici sono fondamentali per la ripresa della nostra economia. Quindi, bene lo slittamento a dopo le elezioni europee, ma nella consapevolezza che se siamo giunti a questo punto è soltanto per colpa di una maggioranza rissosa e inconcludente”. Lo dichiarano il capogruppo di Fratelli d’Italia in Senato, Luca Ciriani, e il senatore di FdI, Patrizio La Pietra.  

Condividi

Facebook

Twitter

NEWSLETTER

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Prossimi Eventi

No results found.
LISTA CANDIDATI EUROPEE DI FRATELLI D'ITALIACLICCA QUI
+