“Blocco navale significa fare un accordo con i governi libici e mettere le navi militari italiane, europee e libiche per impedire agli scafisti di mettersi in mare con gli immigrati clandestini. Significa dare la possibilità alle persone che hanno diritto a essere rifugiate di essere valutate e distribuite e non di morire in Africa, perché oggi noi dobbiamo prenderci gli immigrati clandestini, che non scappano dalla guerra e dalla violenza”.

Lo ha detto il presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, questa mattina a Uno Mattina, su Rai Uno.

Condividi

Facebook

NEWSLETTER

Social