“A Roma un nigeriano ha massacrato di botte un infermiere al Policlinico Umberto I. L’uomo, che ora risulta irrintracciabile, era stato arrestato e scarcerato ma soprattutto doveva essere rimpatriato. Presenterò un’interrogazione parlamentare ai ministri dell’Interno Matteo Salvini e della Giustizia Alfonso Bonafede”. E’ quanto annuncia Edmondo Cirielli, Questore della Camera dei Deputati e parlamentare di Fdi.

“Vanno chiariti due aspetti sull’aggressione: in primo luogo, perché il nigeriano, ritenuto pericoloso, sia stato scarcerato, e in secondo luogo, perché non sia stato rimpatriato subito” – spiega Cirielli

“L’ultimo episodio conferma come in un anno, con il governo del cambiamento, non sia cambiato nulla: i rimpatri sono fermi e le violenze commesse da stranieri irregolari continuano” – conclude Cirielli

 

Condividi

Facebook

Twitter

NEWSLETTER

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Prossimi Eventi

No results found.