“Avevo scritto e detto, anche direttamente al Premier Conte, che al Governo del cambiamento non interessava nulla della ricostruzione post-sisma e che, conseguentemente, nessun emendamento al decreto sblocca cantieri sarebbe stato approvato, così come promesso a Norcia dallo stesso Conte. Avevo torto: mi devo ricredere e per questo faccio pubblica ammenda. Al Senato infatti, è stato approvato un emendamento all’articolo 22 del decreto, a firma Romeo (Lega) e Patuanelli (5 Stelle), con il quale si riconosce al Commissario Farabollini e agli “esperti” fino ad 80.000 euro per ognuno annualmente per spese di viaggio, vitto e alloggio….! La velocizzazione della ricostruzione, la concessione di maggiori poteri ai Sindaci, gli aiuti alle imprese, la tutela delle Comunità anche quelle più piccole, e tante altre misure NO; i rimborsi a Farabollini e agli esperti SÍ! La passerella di Conte e i rimborsi di Farabollini, ma che “Cambiamento” è?”
Lo dichiara Paolo Trancassini, deputato di Fratelli d’Italia.

Condividi

Facebook

Twitter

NEWSLETTER

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Prossimi Eventi

No results found.