“L’emendamento Inpgi del governo al decreto Crescita certifica l’attuale squilibrio dei conti della Cassa previdenziale dei giornalisti. Uno squilibrio coperto per molti anni solo da discutibili plusvalenze derivanti dalla cessione del patrimonio immobiliare ad un fondo creato ad hoc dall’Inpgi. La catastrofica situazione nella quale versa oggi la Cassa è figlia dei ritardi con i quali gli attuali vertici Inpgi hanno deciso di affrontare la situazione, prova ne è che siamo costretti ad assistere al paradosso di far fronte a una questione di natura previdenziale all’interno di un decreto legge d’urgenza. La richiesta di commissariamento di una Cassa previdenziale, che non garantisce l’equilibrio dei propri conti, compete alla Commissione parlamentare per il controllo sull’attività degli enti gestori di forme obbligatorie di previdenza e assistenza sociale. In qualità di membro della stessa formalizzerò la richiesta di commissariamento dell’Inpgi, anche al fine di tutelare i risparmi e l’autonomia dei giornalisti”. Lo dichiara il vicepresidente della Commissione parlamentare per il controllo sull’attività degli enti gestori di forme obbligatorie di previdenza e assistenza sociale, Giovanbattista Fazzolari.

Condividi

Facebook

Twitter

NEWSLETTER

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Prossimi Eventi

No results found.