“Con l’inchiesta di Bibbiano la magistratura ha scoperchiato una pentola di indegni abusi. Ci troviamo di fronte a una crisi strutturale del sistema dei servizi sociali. È per questo necessario sospendere tutti gli affidi previsti e non solo fare luce su quelli oggetto dell’inchiesta, per scongiurare il rischio che vengano adottati gli stessi criteri. In attesa che venga istituita la commissione d’inchiesta, mi pongo una domanda, ovviamente retorica: per quale motivo i figli dei rom, costretti a mendicare e a rubare e ai quali viene impedita la scolarizzazione, non vengono strappati ai genitori che li educano alla delinquenza e dati in affido? Questo quesito sarà oggetto di una interrogazione parlamentare”.

È quanto dichiara il vicepresidente della Camera dei deputati Fabio Rampelli di Fratelli d’Italia.

Condividi

Facebook

Twitter

NEWSLETTER

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Prossimi Eventi

No results found.

Social