“E’ paradossale che rispetto alla proposta di legge Meloni sulla nazionalizzazione di Bankitalia la Camera dei deputati abbia ritenuto opportuno richiedere un parere alla BCE”.

Lo dichiarano in una nota congiunta i deputati di Fratelli d’Italia Marco Osnato e Francesco Acquaroli, componenti della commissione Finanze della Camera.

“Inoltre – aggiungono i deputati di FDI – dal parere della BCE non si evince l’impossibilità della nazionalizzazione e della proprietà delle riserve. A fronte di questo quadro, gli emendamenti della maggioranza non si pongono l’obiettivo di superare le criticità evidenziate ma esclusivamente di affossare la proposta. La sovranità tanto enunciata a parole dal governo grilloleghista è di fatto naufragata nei fatti alla prima occasione utile”.

Condividi

Facebook

Twitter

NEWSLETTER

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Prossimi Eventi

No results found.

Social