Un doveroso saluto a Santo Pelliccia, il paracadutista della Folgore sopravvissuto alla battaglia africana di Al Alamein durante la Seconda Guerra Mondiale. 
A lui, tutto il cordoglio che si deve ad un leone della storia che non ha mai dismesso la divisa e rinnegato le sue scelte. Il mondo ha ancora bisogno di esempio e di valori, proprio quelli che Santo, in barba al pensiero moderno, ha difeso fino alla morte.
Condividi

Facebook

Twitter

NEWSLETTER

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Prossimi Eventi

No results found.

Social