“Noi di Fratelli d’Italia siamo stati tra i primi a denunciare lo scandalo del business legato all’accoglienza dei migranti. Finalmente pare che anche l’Europa abbia aperto gli occhi rispetto alla necessità di indagare su un sistema che lucra sulla pelle di disperati, sottraendo risorse agli italiani”. Così in una nota Nicola PROCACCINI, eurodeputato di FDI, annuncia la presentazione di un’ interrogazione scritta alla Commissione europea, confirmata da i colleghi della Delegazione italiana del partito della Meloni al Parlamento europeo, mirata a chiarire quali sono le azioni che l’esecutivo comunitario intende intraprendere allo scopo di chiarire quanto riportato dall’Ufficio europeo antifrode (Olaf) a margine di un’ indagine sulla gestione dei centri di accoglienza in Italia. “L’Olaf – conclude PROCACCINI – ha addirittura evocato una possibile connessione, da parte degli incaricati del recepimento dei migranti, con la criminalità organizzata. È bene che la Commissione europea faccia chiarezza”.

Condividi

Facebook

Twitter

NEWSLETTER

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Prossimi Eventi

No results found.

Social