“Continua la normalizzazione europeista del M5S. Dopo avere a lungo corteggiato i liberali a cui ora appartiene il partito di Macron, le reciproche dichiarazioni di oggi li danno ormai in forte avvicinamento ai Verdi europei, desiderosi di aumentare il proprio peso nella compagine che sostiene Ursula Von der Leyen. Il tutto all’insegna dell’ambientalismo ideologico e dell’immigrazionismo spinto”. E’ quanto dichiarano in una nota il Co-Presidente del gruppo dei Conservatori europei Raffaele Fitto e il Capodelegazione di Fratelli d’Italia al Parlamento Europeo Carlo Fidanza. “D’altra parte la cambiale del voto decisivo di luglio va riscossa subito e l’ingresso nei salotti buoni del politicamente corretto serve a sancire l’alleanza sinistra col Pd, che mentre loro si dilettano, fa man bassa di incarichi in Europa – prosegue la nota -. Gli ex reietti populisti, gia’ alleati del nemico pubblico numero uno Farage, sono ormai stati “elevati” (Grillo docet) al rango di illuminati europeisti. E i mercati festeggiano. E’ adesso che milioni di italiani cominciano a non poterne piu'”.

Condividi

Facebook

Twitter

NEWSLETTER

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Prossimi Eventi

No results found.

Social