La storica sentenza dell’Alta Corte Britannica, che aveva in passato deciso la morte di Alfie Evans e Charlie Gard,   inverte la triste tendenza omicida della sanità inglese, accogliendo il ricorso dei genitori contro la decisione dei medici di staccare la ventilazione che tiene ancora in vita la piccola. 
Sulla base del quadro clinico, infatti, la bambina secondo gli esperti potrebbe vivere ancora per vent’anni e noi ci auguriamo molti e molti di più grazie alle cure che potrà ricevere presso il Gaslini di Genova.
I medici potrebbero eseguire una tracheotomia, permettendole di tornare a casa e di essere ventilata a domicilio. 
Questa mattina saremo con una delegazione di Fratelli d’Italia in via V Maggio dall’entrata principale dell’istituto per portare il nostro benvenuto a Tafida, fieri che questa città possa dare una speranza alla famiglia Raqeeb, rinnovando la promessa della famiglia Gaslini che costruì l’ospedale per curare e salvare i bambini di tutto il Mondo.
Così in una nota Cinzia Pellegrino, Coordinatore Nazionale del dipartimento tutela vittime di FdI, e Alberto Campanella, capogruppo di FdI a Palazzo Tursi.
Condividi

Facebook

Twitter

NEWSLETTER

Prossimi Eventi

No results found.

Social