fbpx

“E’ estremamente grave l’apertura della procedura di licenziamento collettivo annunciata oggi dai vertici di Askanews. Condivido pienamente l’appello lanciato dal Cdr nel quale si invita l’azienda a tornare sul terreno della ragionevolezza e a superare questa ennesima fase di crisi senza fare macelleria sociale. I giornalisti coinvolti, pur avendo subito le decisioni sbagliate dei vertici, in questi mesi hanno comunque dato prova di grande professionalità. Ai giornalisti e alle loro famiglie va la mia sincera solidarietà”.

Lo dichiara Ignazio La Russa, vicepresidente del Senato e senatore di Fratelli d’Italia.

Condividi

Facebook

NEWSLETTER

Social