fbpx

Grave bocciatura odg di Fratelli d’Italia

 

“La maggioranza giallorossa non approva l’ordine del giorno di Fratelli d’Italia con cui chiedevamo di esercitare il veto su aziende aventi sede legale in Cina o controllate dallo Stato cinese. La sicurezza nazionale e militare dello Stato rischia di finire nelle mani del governo cinese. Ancora una volta la sovranità italiana in settori strategici viene svenduta ai cinesi. La strategia di penetrazione cinese in Europa e in occidente ha bisogno di cavalli di Troia e purtroppo il Governo italiano, prima con l’accordo sulla ‘via della Seta’ ed oggi con il decreto sicurezza cibernetica, si è immediatamente reso disponibile a recitare la poco onorevole parte di “ronzino di Troia”.

Lo dichiara Andrea Delmastro, deputato di Fratelli d’Italia e capogruppo FDI in commissione Esteri.

Condividi

Facebook

NEWSLETTER

Social